MurArt, moda e arte per scacciare la crisi dal centro

di Antonella Ardito martedì, 4 settembre 2012 ore 14:51

Negozi aperti fino alle 22 sabato 15 settembre per la presentazione delle nuove collezioni e delle 72 opere di artisti pugliesi che popoleranno i negozi del centro di Bari nel week end della Fiera del Levante

La presentazione di MurArt

Bari - Una galleria d'arte contemporanea “diffusa” nei 72 negozi del centro Murattiano aperti fino a sera tardi. Tele e installazioni a metà strada tra le vetrine e i camerini per un grande evento di rilancio dell'immagine e del lavoro del commercio barese: questo può e deve essere Murart, l'iniziativa promossa dall'assessorato alla Cultura della Provincia di Bari in collaborazione con l'associazione Borgo Murattiano, che dal 15 settembre e fino al 13 ottobre trasformerà i negozi del centro che hanno aderito all'iniziativa e anche tre esercizi che si trovano nel quartiere Madonella, in atelier per 72 artisti pugliesi. Un evento prodotto dalle giovani menti di RespiraPuglia, che in tre mesi hanno messo insieme i commercianti e le idee degli artisti, creando binomi vincenti: se da Cima in via Sparano troveremo una grande scala azzurra firmata Giovanni Gravante, da Minotti al quartiere Madonnella ci saranno le luci di Daniela Corvascio. “Avremo una fashion art evening sabato 15 settembre nel centro di Bari – ha spiegato il vicepresidente della Provincia di Bari Nuccio Altieri – sfoderando un connubio vincente tra arte e moda, che serva anche ad attrarre dalla provincia e dal resto della Regione persone in città”.

Sono 35mila euro i fondi investiti dalla Provincia di Bari per l’evento, mentre la Camera di Commercio di Bari finanzierà la comunicazione. Murart si innesterà nel weekend di chiusura della Fiera del Levante: il padiglione della Provincia di Bari sarà destinato agli artisti, che potranno utilizzarlo per esporre le loro opere e creare un filo rosso di promozione che porti i visitatori della Fiera a sera nel centro città. “Tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa – ha ricordato Christian Bergamasco, presidente dell’associazione dei commercianti Borgo Murattiano – si sono impegnati a creare microeventi nell’evento di sabato 15 settembre, con aperitivi e presentazioni degli artisti nei negozi. Per noi è importante unire la diffusione artistica con la presentazione ai clienti delle nuove collezioni autunno-inverno 2012 e anche per questo, per dare valore al connubio moda e arte il 15 settembre chiuderemo più tardi, alle 22”. Alle 21.30 in piazza San Ferdinando ci sarà lo spettacolo di Karima e The Italian Big Band, per concludere la serata della moda e dell’arte del centro Murattiano.

“Un po’ sullo stile della Vogue Night di Milano – ha ricordato l’assessore al Marketing territoriale del comune di Bari Gianluca Paparesta – che ci sarà il 6 settembre, ma con Murart puntiamo a valorizzare il grande centro commerciale a cielo aperto che Bari ha la fortuna di avere, unendo la bellezza e la forza dei nostri artisti”. Attraverso il sito ww.murart.it è possibile, come ha ricordato Michele Casella di Imood, scaricare un’applicazione gratuita “che permette di geolocalizzare i negozi con le opere d’arte esposte. Una guida virtuale ma utilizzabile anche sui netbook e sui semplici telefonini, anche se non utilizzano i sistemi Android o IOs. Sono disponibili tutte le biografie degli artisti e un motore di ricerca per trovare subito, come se fosse un Tom Tom, il negozio o l’opera nello scacchiere del centro di Bari”.

Tutti gli eventi sono gratuiti, basta entrare nei negozi: l’obiettivo non è far spendere ma far ri-conoscere una Bari diversa, vera, attenta a quello che di nuovo e utile c'è.

Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo
  • PeterurgesEF Peterurges

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo
  • serra antonio

    salve, vorrei sapere se nel comune di taviano nella marina di mancaversa in provincia si lecce si paga la tassa di soggiorno. grazie

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!