Beppe Grillo a Bari per le firme. E scherza: "Se non ci votate, chitemm..." (VIDEO)

di Gianvito Rutigliano domenica, 23 dicembre 2012 ore 12:54

Il fondatore del Movimento 5 Stelle riscalda via Argiro al gelo. "Non vedo Emiliano svolazzarmi attorno"

Bari - File lunghissime, nel corso di tutto il pomeriggio, per firmare le liste e permettere al Movimento 5 Stelle di presentarsi alle prossime elezioni politiche. In mezzo ai tanti sottoscrittori, anche i pm della procura di Bari Francesco Bretone e Desiree Digeronimo.

Di sera, è toccato invece al guru del movimento riscaldare una platea numerosissima che l'ha atteso, infreddolita, per un'ora rispetto alle programmate 19.30. Beppe Grillo ha letteralmente infiammato curiosi e gente stanca della politica dei partiti che ha invaso l'ultimo isolato di via Argiro. "Siamo in giro con questo camper che mi hanno dato due rumeni. Stiamo girando l'Italia e raccogliamo le firme per permettere al Movimento 5 Stelle di andare alle elezioni nazionali" ha attaccato il blogger genovese. Che poi, ha scherzato coi presenti: "Poi se ci volete votare, votate, se no chitemmurt e stramurt, come dite qua".

Il comico ha affrontato un'ora di comizio, circondato da attivisti e prossimi candidati a Camera e Senato scelti con le "parlamentarie" online. "I nostri candidati li potete vedere, sono qui, li potete conoscere. E' la prima volta che sono noti due mesi prima delle votazioni! Non abbiamo democrazia, ci dicono? Io non ho scelto niente, sono solo un garante, ma chiedo solo dei documenti: ho migliaia di fedine penali in casa, non so più dove metterle! Sono il "capo politico" solo per motivi legali: la burocrazia che stiamo affrontando è da disperati. Hanno paura di noi".

La cavalcata del Movimento 5 Stelle è stata, secondo il suo fondatore, "miracolosa. In tre anni ci siamo autofinanziati, non abbiamo chiesto niente a nessuno e siamo diventati la seconda forza politica del Paese. Per la prima volta porteremo il 55% di donne in Parlamento. Se non ci fanno partecipare, non andrà nessuno a votare. E ci saranno fenomeni nazisti come Alba Dorata in Grecia e Forza Nuova pronta a candidarsi nel Lazio. Ma dovete partecipare anche voi, mettendovi in gioco. Noi rinunceremo ai rimborsi elettorali e ci batteremo per abolirli, come i vitalizi, i doppi incarichi, le Province e i Comuni sotto i 5mila abitanti da accorpare".

C'è spazio anche per contestualizzare il discorso, parlando di Puglia e politici regionali. "Bari la conosco bene. Emiliano? Non lo vedo svolazzare vicino a me oggi, stranamente. Ma non è il peggiore. Vendola? Un 'supercazzolaro'. Gli ho anche dato una mano con un'intervista sul blog (prima delle ultime elezioni regionali, ndr), parlava chiaramente di ciò che voleva fare. Poi si è rimesso a fare accordi con Confindustria. Qui continuate ad avere il più grande acquedotto d'Europa che però è una spa e la raccolta differenziata al 22% perché vogliono fare inceneritori e biomasse. Avete cibo, turismo, sole, aria, il 99% delle cose per le quali vale la pena vivere: e invece siete rovinati da quattro cazz...".

Al di là della felice esperienza alle regionali in Sicilia, al meridione il Movimento 5 Stelle non ha colto successi degni di nota. Ma per l'anno prossimo anche il sud sarà per loro un banco di prova importante.

Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo

   

Inserisci un commento


Bari social




Commenti recenti

  • Eldim Alana

    Questi diasgi sono veramente all'ordine del giorni. Fortunatamente, ci sono ache compagnie che possono aiutarci a reclamare. Qui potete trovare le...

    Mostra articolo
  • Collini Lola

    Un patrimonio inestimabile!! Ormai da anni seguo una dieta una dieta mediterranea, da quando me la consigliò il mio dottore. Adesso ogni volta che...

    Mostra articolo
  • 85 babi

    Molto utili le informazioni di quest'articolo...purtroppo questi diasgi sono all'ordine del giorni per chi viaggia spesso e non. Neanche io ero a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!